https://comprarcialis5mg.org/
avanafil costo
spedra 200
spedra prezzo
avanafil senza ricettao
spedra generico
spedra 100
spedra 100 mg prezzo in farmacia
https://comprarcialis5mg.org/it/
spedra
comprare spedra
https://comprarcialis5mg.org/cialis-5-mg-precio/
avanafil generico
avanafil prezzo
https://comprarcialis5mg.org/it/comprare-spedra-avanafil-senza-ricetta-online/
spedra 200 mg
avanafil

Teniamoci in contatto:

C'è un'altra Umbria: libera, concreta, di parola

Settembre 2010 Archives

Sono operativi in Regione dal 26 agosto 2010 i 5 Centri Specializzati riconosciuti dalla Regione Umbria con DGR 827/2010 presso i quali ci si potrà recare per far validare le "autocertificazioni" inviate all'Ufficio Bolli della Regione Umbria negli anni 2008, 2009, 2010.

Come già anticipato in altri precedenti post, i 6 Centri Specializzati previsti nella DGR_827/2010 sono dislocati in tutta la Regione e per la precisione ecco la mappa con i relativi recapiti:

1) A112 CLUB ITALIA con sede a Petrignano di Assisi (PG) e succursale a Perugia c/o Officina Orlandi (a112clubitalia@libero.it - 338/5422312 - tutti i pomeriggi dalle ore 15:00 alle ore 18:00);

2) VESPA CLUB con sede a Città di Castello (PG) - Palazzo Bufalini (vespaclubcittadicastello@alice.it - 075/8556399 - 366/4722116);

Occorrerà che produciate loro, via posta o anche di persona, 4 foto a colori sottoscritte del veicolo in formato 10x15 (va bene stamparle a casa su carta fotografica e con un foglio A4, si possono stampare tutte e 4 le foto), la fotocopia della carta di circolazione, la fotocopia di un documento di identità e la fotocopia dell'autocertificazione se precedentemente inviata alla Regione.

Vedi/scarica il fac simile fotografie per
AUTOVEICOLO o MOTOVEICOLO (clikka su  autoveicolo o motoveicolo).

Potete contattare indifferentemente uno di questi Centri chiedendo loro il relativo costo dell'Attestato scegliendo poi quello a voi più conveniente.

Come detto ognuno di questi Centri Specializzati è autonomo, ma l'orientamento sarà quello di rilasciare l'Attestato di Storicità GRATUITAMENTE a qualunque tipologia di proprio associato, né più né meno come faceva il club monopolista sino a qualche anno fa (adesso ottenere l'attestato dall'ASI costa ca. € 120 a Terni e € 170 a Perugia, e per un solo veicolo !).

Pertanto i Centri Specializzati presenti in Umbria, rilasceranno Attestati di Storicità GRATUITI ai propri associati indipendentemente dalla tipologia di socio sottoscritta.

La domanda potrebbe nascere spontanea: Quanto costa associarsi c/o uno di questi Centri Specializzati ?

Ogni Club ha varie tipologie di Socio, è sicuramente possibile tesserarsi come Socio Ordinario, ma in questo caso il costo minimo associativo come socio "simpatizzante", oscilla dai 25 euro del A112CLUBITALIA e del VESPA CLUB.

Vi ricordo che questo costo è una tantum, poiché in seguito NON BISOGNERÀ PAGARE/RINNOVARE PROPRIO NULLA !

Qualora aveste dei problemi a contattare i Centri Specializzati contattate pure noi.

Da ultimo ma non di minore importanza, un GRAZIE al Consigliere regionale Oliviero Dottorini che mi ha sostenuto e che continua a sostenermi nella battaglia, Oliviero GRAZIE !!!

Cordiali saluti.
dario di bello

Ciao a tutti,
ci segnalano che la REGIONE UMBRIA sta inviando a tutti coloro che hanno autocertificato il seguente documento:


Copia 4 di regioneUno1.jpg
La cosa anomala è che la DGR 827/2010 (clikka qui per leggerla) prevede 6 Centri Specializzati e non 5 e non esistono altre DGR successive a questa che avvalorano quanto riportato nella missiva spedita dalla Regione Umbria agli automobilisti.

Tra le altre cose, vi rammento che siamo sempre in attesa che venga rimosso quel "cavillo" relativo alla decorrenza del beneficio fiscale (clikka qui per leggere cosa ho scritto in merito l'11 luglio 2010)
.

Ciao a tutti.
dario di bello
"Eliminare il listino dei nominati e restituire ai cittadini il diritto di scegliersi i propri rappresentanti nelle istituzioni"   


"Il primo obiettivo della commissione per le riforme dovrà essere quello di rivedere una legge elettorale antidemocratica, cancellando il listino dei nominati dai partiti e le storture di un meccanismo che consente di avere più eletti a chi ha meno voti. A questo proposito fa piacere constatare che anche da parte di forze che appena pochi mesi fa hanno approvato con convinzione questo porcellum in salsa umbra, ci sia la presa di coscienza e la volontà di giungere a una revisione della legge che consenta ai cittadini di scegliere i propri rappresentanti nelle istituzioni, sottraendo alle segreterie di partito la nomina dei consiglieri regionali". Con queste parole Oliviero Dottorini, capogruppo dell'Italia dei Valori in Consiglio regionale, commenta l'istituzione della commissione speciale per le riforme da parte del Consiglio regionale.
"Si tratta di un atto importante - aggiunge il presidente del gruppo Idv - che per quanto ci riguarda deve aprire la strada a una revisione radicale della legge elettorale regionale, eliminando il listino di nominati per far posto ad un percorso democratico di vera partecipazione popolare. L'attuale legge elettorale rappresenta un vero e proprio furto di democrazia, una truffa a danno degli elettori che rischia di allontanare ancora di più i cittadini dalla politica e che ha impedito a una fetta di società umbra di essere rappresentata. Per noi che nella scorsa legislatura siamo stati l'unico gruppo a votare contro questa legge, è motivo di soddisfazione cogliere oggi la volontà di un'inversione di rotta da parte di diverse componenti del Consiglio. E' per questo - conclude Dottorini - che come Italia dei Valori non faremo mancare il nostro contributo alla commissione per restituire ai cittadini la libertà di scegliere e alla sovranità popolare la dignità che le è dovuta in una democrazia". 

Perugia, 14 settembre 2010
Ciao a tutti,
un topic questo un po' anomalo per chi è solito seguire le notizie che sono solito riportare.

Vi segnalo che domenica 19 settembre p.v., a Gualdo Cattaneo ci sarà un Raduno di sole LANCIA (clikka qui per vedere il video LANCIA ed alza il volume).


Leggi le due interviste sulle prossime amministrative a Città di Castello rilasciate da Oliviero Dottorini al Corriere dell'Umbria e a Umbria Migliore News.

Riceviamo e pubblichiamo una mail del Sig. Antonio Cunto (a.cunto@libero.it) il quale segnala, ad Oliviero Dottorini ed al sottoscritto, una iniziativa di Legge tesa alla abolizione del P.R.A.:

Salve,
volevo segnalare a Lei e al Sig. Di Bello che è stata presentata lo scorso 9
giugno 2010 dal deputato Giorgio Jannone, Presidente della Commissione Parlamentare di controllo sulle attività degli enti gestori di forme
obbligatorie di previdenza e assistenza sociale, un disegno di legge che
mira all'abolizione del PRA
.
Il disegno di legge è all'esame della Camera e delle 5 Commissioni
interessate (LAVORO, TRASPORTI, AFFARI COSTITUZIONALI, GIUSTIZIA, BILANCIO E TESORO).
Trovate il testo qui: http://parlamento.openpolis.it/atto/documento/id/46966
Vale la pena di inviare quante più e-mail possibili al primo firmatario -
giorgio.jannone@gmail.com -, sostenendolo in tale azione al fine di evitare
che tale proposta venga insabbiata dalle solite lobby come avvenuto nel
recente passato per analoghe iniziative.
Per sgombrare il campo da eventuali equivoci, tengo a precisare che sono
residente in Calabria, il deputato in questione è di Bergamo, non lo
conosco, non l'ho votato e non potrei votarlo.
In ogni caso, a prescidere dall'orientamento politico di ciascuno, che
peraltro personalmente non condivido, vale la pena in qualità di CITTADINISTANCHI DI VEDERE SPERPERARE DENARO PUBBLICO, di sostenere la sua azione parlamentare, almeno limitatamente a questo caso, inviando messaggi di sostegno.
Vi sarei grato se voleste dare quanta più visibilità possibile a tale azione.
Cordiali Saluti
Antonio Cunto

 

In evidenza

Raccolta differenziata in Umbria - Rapporto 2013

E45 autostrada - Calcola il tuo pedaggio


Guarda le proposte di legge presentate da Oliviero Dottorini nel corso della IX legislatura:
Guarda le mozioni, le interrogazioni, i question time e gli ordini del giorno presentati da Oliviero Dottorini nel corso della IX legislatura:

Giro di boa - Rapporto di metà legislatura

Gruppi di acquisto solidali

Giù le mani dal sacco

















Il mio Facebook

Oliviero Dottorini

Crea il tuo badge

Amici

    Campagne





    Appuntamenti

    Immagini recenti



    Le battaglie



    Candidato per il software libero!











    mensuales Archivio