https://comprarcialis5mg.org/
avanafil costo
spedra 200
spedra prezzo
avanafil senza ricettao
spedra generico
spedra 100
spedra 100 mg prezzo in farmacia
https://comprarcialis5mg.org/it/
spedra
comprare spedra
https://comprarcialis5mg.org/cialis-5-mg-precio/
avanafil generico
avanafil prezzo
https://comprarcialis5mg.org/it/comprare-spedra-avanafil-senza-ricetta-online/
spedra 200 mg
avanafil

Teniamoci in contatto:

C'è un'altra Umbria: libera, concreta, di parola

UMBRIA BOLLO AUTO: istruzioni per l'uso - dario di bello

| 0 Commenti|
dario di bello - dariodibello@dottorini.com

Cari amici,
siamo in dirittura d'arrivo, il 02 febbraio 2015 scade il termine ultimo per il pagamento della tassa auto e nessuno ci ha ancora detto cosa fare !

Ma come va pagata questa benedetta tassa auto per chi ha un veicolo la cui età è compresa tra 20 e 29 anni ?

Se lo chiede, e me lo chiede, anche Oliviero Dottorini che tanto ha fatto per noi collezionisti umbri.

Sul punto, Oliviero Dottorini, mi comunica che:
"Non mi sono giunte indicazioni in merito dall'ufficio bolli della Regione e che dall'incontro avuto con l'assessore Bracco, è comunque emersa la volontà di intervenire sulla materia, trovando soluzioni che vadano incontro alle legittime aspettative degli umbri possessori di veicoli storici e rimediando, seppure in parte, al grave errore del governo nazionale. Questa determinazione, continua Dottorini, indurrebbe a suggerire di attendere un attimo prima di pagare il bollo pieno, dal momento che sarebbe difficile poi ottenere un successivo rimborso. Tuttavia, se il provvedimento della Giunta non dovesse arrivare in tempo o se il Consiglio dovesse bocciarlo, cosa che a questo punto io riterrei ingiustificabile, i possessori umbri di veicoli ultraventennali si troverebbero a dover pagare per intero il bollo, gravato di una sovratassa, seppur modesta".
Devo precisare che Oliviero Dottorini (Umbria migliore), è stato il firmatario dell'emendamento che consentiva di evitare la scure del governo Renzi sui veicoli storici, rispondendo alle tante sollecitazioni che erano giunte da associazioni, cittadini e collezionisti in merito alle modalità di pagamento del bollo per i veicoli ultraventennali.
Dottorini continua:
"Quello che è certo, è che stiamo lavorando affinché si possa presentare un ordine del giorno che impegni la Giunta a presentare un atto da inserire nel collegato alla Finanziaria che per legge deve essere approvata entro marzo e che sarà sottoposto a tutti i consiglieri regionali perché possano sottoscriverlo, dando in questo modo all'assessore Bracco una ulteriore spinta per tentare di trovare una soluzione. Va da sè che avrei preferito anche una rapida soluzione come quelle adottata dalla Emilia Romagna e Basilicata, che hanno previsto il pagamento del bollo ridotto da subito, ma purtroppo il nostro emendamento, approvato in commissione Bilancio, è stato bocciato dall'aula il 22 dicembre 2014 ed ora stiamo cercando di trovare soluzioni alternative" -
Scarica l'emendamento presentato da Oliviero Dottorini e bocciato da PD + PSI.
Bollo_Umbria.jpg
Allora cerchiamo di riassumere tutta la questione.
Veicoli ultraventennali (per annualità
fino al 31/12/2014)
Fino al 31/12/2014 per i veicoli ultraventennali di "particolare interesse storico e collezionistico" (non adibiti ad uso professionale), era prevista l'esenzione dal pagamento della tassa automobilistica di proprietà purché il veicolo fosse stato dichiarato storico da una delle associazioni riconosciute dalla Regione Umbria (DGR 971/2009).
Veicoli ultraventennali (per annualità dal 1° gennaio 2015)
La Legge 23 dicembre 2014, n.190 (Legge di stabilità per il 2015), all'art.1 comma 666, ha disposto la modifica dell'art.63 L.342/2000, ed a seguito delle citate modifiche, a partire dal periodo d'imposta decorrente dal 1° gennaio 2015, tutti i veicoli compresi tra i 20 e i 29 anni sono assoggettati alla normale tassa automobilistica regionale di possesso. Pertanto dal 01 gennaio 2015, tutti i veicoli che fino al 31/12/2014 erano considerati di "particolare interesse storico e collezionistico" (vetustà compresa tra i 20 e i 29 anni), per l'anno 2015, dovranno pagare il bollo pieno in base ai kW di potenza.

Orbene, a questo punto vediamo cosa si può fare in virtù del fatto che la Regione Umbria non ha ritenuto "soccorrere" gli umbri, approvando l'emendamento presentato da Oliviero Dottorini.

Ecco le varie ipotesi da mettere in atto entro il 02.02.2015:
1) Pagare il bollo pieno, in base ai kW di potenza del veicolo (qualora la Regione dovesse adottare un qualunque provvedimento teso a riconoscere la storicità dei veicoli ventennali da marzo 2015, non è detto che si possa ottenere poi il rimborso);
2) Pagare il bollo ridotto, in attesa che la Regione a marzo 2015 legiferi o non legiferi. In entrambi i casi, sarà possibile integrare il dovuto entro l'anno, con una sanzione del solo 3,75% ed interessi del 0,5% annui, commisurati ai giorni di effettivo ritardo, oppure non integrare ed al momento della contestazione, proporre ricorso in Comissione Tributaria Provinciale. Mi auguro che il provvedimento teso a salvaguardare la storicità dei veicoli 20ntennali in regione ci sia e faccia salvi i diritti acquisiti senza soluzione di continuità (Vedi questo link);
3) Vendere il veicolo;
4) Demolire il veicolo;
5) Effettuare la perdita di possesso, se non avete più il possesso del veicolo avendolo venduto tempo fa e chi l'ha comprato, non ha mai effettuato la trascrizione al PRA;
6) Non pagare, ed al momento della contestazione, proporre ricorso in Commissione Tributaria Provinciale.
Questo è quello che potete fare, scegliete voi la soluzione che più vi è congeniale !

Ci sarebbero comunque altre problematiche che l'Ufficio Bolli della Regione Umbria, diretto dal Dott. Amato Carloni, avrebbe dovuto risolvere ovvero chiarire. Vediamo quali sono:
1) Per coloro la cui annualità della Tassa di proprietà scadeva ad aprile 2014 o agosto 2014 (autoveicoli con potenza >
35 kW o con potenza fiscale superiore a 9 CV se immatricolati fino al 31 dicembre 1997), e hanno ottenuto il riconoscimento della storicità del proprio veicolo entro il mese di pagamento del bollo (maggio 2014 o settembre 2014), a quale annualità si devono "agganciare" per pagare il bollo, alla vecchia o a quella del dicembre 2014 con pagamento a gennaio 2015 (annualità dicembre - gennaio) ?
2) Per coloro la cui annualità originaria era gennaio 2014 o luglio 2014 (
autoveicoli fino a 35 kW o con potenza fiscale fino a 9 CV se immatricolati fino al 31 dicembre 1997 e tutti i motoveicoli), costoro non si sa a quale annualità si devono "agganciare", cioè a quella del dicembre - gennaio 2015 oppure a quella "vecchia" gennaio - febbraio o luglio - agosto oppure effettuare un versamento di "raccordo" sino a luglio 2015 e ad agosto 2015 pagare l'intera annualità (annualità agosto - luglio) ?
Ci aiuti Dott. Carloni !

In tutto questo caos, clicca qui per leggere cosa ha scritto "Il Messaggero" ed "Il Giornale" e come diceva Tonino Carotone, "È un mondo difficile", tuttavia noi siamo ancora qui ad informarvi !

Ciao a tutti.
dario di bello - dariodibello@dottorini.com







Follow @dottorini

Lascia un commento

Umbria Migliore News

Suggeriti da Google

Mailing list

Iscriviti alla mailling list di Oliviero Dottorini

* Obbligatorio

Difenditi su facebook

Difenditi - C'è un'Umbria migliore. on Facebook

Notizie recenti

VEICOLI STORICI. DOTTORINI: "PD, PSI E GIUNTA REINTRODUCONO IL BOLLO PIENO. DURO COLPO PER APPASSIONATI, IN CRISI INTERO COMPARTO"
"L'Umbria declassa i suoi cittadini alla serie B e li obbliga a pagare un nuovo balzello. Altre regioni si sono…
BORGO COLOTI. DOTTORINI: "REGIONE GARANTISCA FRUIBILITA' E VALORIZZI ESPERIENZE E INVESTIMENTI IN CAMPO, SI STA PERDENDO DEL TEMPO PREZIOSO"
"L'Osservatorio astronomico è uno strumento unico da utilizzare per fini didattico- scientifici, senza escludere le potenzialità ricettive del Borgo" "L'Osservatorio…
BOLLO AUTO STORICHE. APPROVATO EMENDAMENTO DOTTORINI AL COLLEGATO: "TUTELATI I CITTADINI UMBRI. ADESSO AULA CONFERMI DECISIONE"
"La nuova norma rispetta gli equilibri di bilancio, individua criteri di storicità precisi e risponde alle istanze di cittadini e…

Amici

  • Per un'Umbria migliore
  • EVA progetto Eco Villaggio Autocostruito
  • Italia dei Valori - Città di Castello
  • Consiglio Regionale dell'Umbria
  • Italia dei Valori - Umbria
  • Il sito di Leoluca Orlando
  • Comunivirtuosi
  • La Tramontana - aria nuova a Perugia
  • Comitato Pendolari FCU
  • I LUOGHI DEL CUORE - Segnala ciò che rovina i luoghi che più ami - FAI
  • Osservatorio Umbria
  • L'Altrapagina
  • COMITATO NO TUBO
  • Gli amici di Beppe Grillo di Perugia
  • Legambiente Umbria
  • GNU/Linux User Group Perugia
  • Altrocioccolato
  • Altra Città
  • AcquaPubblica (Umbria)
  • COMITATO PER L'AMBIENTE di GUALDO CATTANEO
  • Perugia Civica
  • Luigi De Magistris
  • il Fatto
  • Blog di Antonio Di Pietro
  • Regione Umbria Sito Istituzionale

4357 - Grazie