https://comprarcialis5mg.org/
avanafil costo
spedra 200
spedra prezzo
avanafil senza ricettao
spedra generico
spedra 100
spedra 100 mg prezzo in farmacia
https://comprarcialis5mg.org/it/
spedra
comprare spedra
https://comprarcialis5mg.org/cialis-5-mg-precio/
avanafil generico
avanafil prezzo
https://comprarcialis5mg.org/it/comprare-spedra-avanafil-senza-ricetta-online/
spedra 200 mg
avanafil

Teniamoci in contatto:

C'è un'altra Umbria: libera, concreta, di parola

BETTONA. TUTELARE LA "STRADA DEL VINO DEL CANTICO"

| 0 Commenti|
BETTONA. DOTTORINI (VERDI E CIVICI): TUTELARE LA "STRADA DEL VINO DEL CANTICO", EVITARE SCEMPI AMBIENTALI SENZA RITORNI ECONOMICI
Interrogazione alla Giunta regionale: "Bloccare l'ordinanza del Sindaco di Bettona che consente l'immediata realizzazione del nuovo mega invaso di reflui zootecnici"


"Turismo, agricoltura ed attività enogastronomiche sono per l'Umbria un'autentico patrimonio da custodire gelosamente, facendo sempre molta attenzione a non danneggiarlo e a non comprometterne le enormi potenzialità. La situazione di Bettona e dell'area nota come "Strada del vino del Cantico" sta divenendo insostenibile ed è necessario intervenire per evitare ulteriori scempi ad un territorio già sufficientemente compromesso". Con queste parole Oliviero Dottorini, capogruppo dei Verdi e civici al Consiglio regionale e presidente della commissione Bilancio e Affari istituzionali, illustra i contenuti dell'interrogazione con la quale chiede alla giunta regionale "se non ritenga opportuno intervenire allo scopo di bloccare l'ordinanza con cui il Sindaco di Bettona, invocando un presunto stato di emergenza, consente agli allevatori l'immediata realizzazione della laguna saltando tutti i passaggi di verifica e garanzia quali Uls, Arpa, Valutazione di impatto ambientale". Inoltre Dottorini chiede alla Giunta regionale di "ordinare ai propri uffici una accurata indagine sul caso, considerate le gravi ripercussioni che la realizzazione di un secondo invaso di reflui zootecnici avrebbe dal punto di vista dell'impatto ambientale, sanitario e per lo sviluppo del settore turistico di questa zona dell'Umbria".
"Tale invaso - afferma l'esponente del Sole che ride - dovrebbe avere una capienza di ulteriori 84 milioni di litri e sorgere a soli 30 metri dall'argine del fiume Chiascio. La cosa riveste aspetti inquietanti considerando che a Bettona esiste già un invaso da 90 milioni di litri destinato alla raccolta dei reflui zootecnici che ha raggiunto un livello di saturazione di materiale solido del 90 per cento con una ridottissima capacità di stoccaggio residua. La realizzazione di questa nuova laguna di liquami rischia di mettere a repentaglio le possibilità di espansione turistica di un territorio che rappresenta un patrimonio rilevante per l'intera regione. E' giusto inoltre considerare - aggiunge il capogruppo dei Verdi e civici - che già in precedenza si sono verificati fenomeni di inquinamento a causa dello scarico dei liquami nel fiume Chiascio e che l'Arpa regionale ha registrato nella propria centralina di rilevamento sul fiume Chiascio a Ponterosciano ben 61 allarmi di segnalazione di scarichi inquinanti. Appare dunque pretestuosa - continua Dottorini - l'invocazione da parte del sindaco di Bettona e della maggioranza di centro-destra di un presunto stato d'emergenza, al fine saltare di tutti i passaggi di verifica e garanzia quali Uls, Arpa, Valutazione di impatto ambientale. E' invece importante - conclude il rappresentante del Sole che Ride - che tutte le verifiche del caso vengano fatte, e che non si realizzino interventi, se non prima di avere garantito la tutela del territorio di Bettona e il suo patrimonio turistico ed enogastronomico".
Perugia, 26 settembre 2007





Follow @dottorini

Lascia un commento

Umbria Migliore News

Suggeriti da Google

Mailing list

Iscriviti alla mailling list di Oliviero Dottorini

* Obbligatorio

Difenditi su facebook

Difenditi - C'è un'Umbria migliore. on Facebook

Notizie recenti

VEICOLI STORICI. DOTTORINI: "PD, PSI E GIUNTA REINTRODUCONO IL BOLLO PIENO. DURO COLPO PER APPASSIONATI, IN CRISI INTERO COMPARTO"
"L'Umbria declassa i suoi cittadini alla serie B e li obbliga a pagare un nuovo balzello. Altre regioni si sono…
BORGO COLOTI. DOTTORINI: "REGIONE GARANTISCA FRUIBILITA' E VALORIZZI ESPERIENZE E INVESTIMENTI IN CAMPO, SI STA PERDENDO DEL TEMPO PREZIOSO"
"L'Osservatorio astronomico è uno strumento unico da utilizzare per fini didattico- scientifici, senza escludere le potenzialità ricettive del Borgo" "L'Osservatorio…
BOLLO AUTO STORICHE. APPROVATO EMENDAMENTO DOTTORINI AL COLLEGATO: "TUTELATI I CITTADINI UMBRI. ADESSO AULA CONFERMI DECISIONE"
"La nuova norma rispetta gli equilibri di bilancio, individua criteri di storicità precisi e risponde alle istanze di cittadini e…

Amici

  • Per un'Umbria migliore
  • EVA progetto Eco Villaggio Autocostruito
  • Italia dei Valori - Città di Castello
  • Consiglio Regionale dell'Umbria
  • Italia dei Valori - Umbria
  • Il sito di Leoluca Orlando
  • Comunivirtuosi
  • La Tramontana - aria nuova a Perugia
  • Comitato Pendolari FCU
  • I LUOGHI DEL CUORE - Segnala ciò che rovina i luoghi che più ami - FAI
  • Osservatorio Umbria
  • L'Altrapagina
  • COMITATO NO TUBO
  • Gli amici di Beppe Grillo di Perugia
  • Legambiente Umbria
  • GNU/Linux User Group Perugia
  • Altrocioccolato
  • Altra Città
  • AcquaPubblica (Umbria)
  • COMITATO PER L'AMBIENTE di GUALDO CATTANEO
  • Perugia Civica
  • Luigi De Magistris
  • il Fatto
  • Blog di Antonio Di Pietro
  • Regione Umbria Sito Istituzionale

4357 - Grazie