https://comprarcialis5mg.org/
avanafil costo
spedra 200
spedra prezzo
avanafil senza ricettao
spedra generico
spedra 100
spedra 100 mg prezzo in farmacia
https://comprarcialis5mg.org/it/
spedra
comprare spedra
https://comprarcialis5mg.org/cialis-5-mg-precio/
avanafil generico
avanafil prezzo
https://comprarcialis5mg.org/it/comprare-spedra-avanafil-senza-ricetta-online/
spedra 200 mg
avanafil

Teniamoci in contatto:

C'è un'altra Umbria: libera, concreta, di parola

NUCLEARE.SCELTA IDEOLOGICA E PERDENTE

| 0 Commenti|
NUCLEARE. DOTTORINI (VERDI): SCELTA IDEOLOGICA E PERDENTE. SE NECESSARIO, NUOVO REFERENDUM
"Importanti paesi europei hanno già programmato la propria uscita dal nucleare per puntare su energie rinnovabili e pulite. Opposizione balbettante e contraddittoria"


"Adesso inizia a essere chiaro cosa significherà nei prossimi anni non poter contare su una forza ecologista nel Parlamento italiano. Quella del nucleare è una scelta ideologica e perdente, che non produrrà risultati se non quello di bloccare i percorsi di modernizzazione del paese avviati con i provvedimenti in favore delle energie rinnovabili. NucleareQuella annunciata dal governo è una scelta sbagliata perché antieconomica, vecchia e pericolosa dal momento che l'atomo da fissione non ha risolto i gravi problemi generati dagli elevatissimi costi e dallo smaltimento delle scorie radioattive. Tutti elementi che hanno già portato importanti paesi europei come Germania, Svezia ed Olanda a programmare la propria uscita dal nucleare per puntare con forza su energie pulite, rinnovabili e sicure". Il presidente regionale dei Verdi Oliviero Dottorini commenta con queste parole la volontà del governo italiano, espressa dal ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola all'assemblea di Confindustria, di realizzare un gruppo di centrali nucleari in Italia.
"E' un lavoro che parte da lontano quello che la destra italiana e alcuni grandi gruppi economici vorrebbero portare a compimento, a vent'anni esatti dallo storico referendum con cui gli italiani dettero un'indicazione chiara e lungimirante. A quella scelta purtroppo - aggiunge il consigliere regionale dei Verdi e civici - sono seguite politiche miopi, fortemente condizionate da interessi economici non sempre trasparenti, che hanno legato le sorti energetiche dell'Italia al carbone e al petrolio, non consentendo lo sviluppo di una filiera energetica pulita e rinnovabile. Fa tristezza oggi constatare la balbettante e contraddittoria opposizione delle forze parlamentari di minoranza, che si dividono tra chi dice "parliamone" e chi assicura che il nucleare non ha controindicazioni. Nei prossimi mesi dovremo lavorare per affermare la necessità di dare ulteriore impulso alle politiche già efficacemente avviate dal precedente governo riguardo a solare, fotovoltaico, eolico, idrico e biomasse. Se il governo Berlusconi confermerà la volontà di coinvolgere il Paese nella folle avventura del nucleare, per i Verdi e le forze ecologiste e civiche non resterà che la strada di un nuovo referendum popolare. Idrogeno e rinnovabili sono la sfida del futuro".

Perugia, 23 maggio 2008




Follow @dottorini

Lascia un commento

Umbria Migliore News

Suggeriti da Google

Mailing list

Iscriviti alla mailling list di Oliviero Dottorini

* Obbligatorio

Difenditi su facebook

Difenditi - C'è un'Umbria migliore. on Facebook

Notizie recenti

VEICOLI STORICI. DOTTORINI: "PD, PSI E GIUNTA REINTRODUCONO IL BOLLO PIENO. DURO COLPO PER APPASSIONATI, IN CRISI INTERO COMPARTO"
"L'Umbria declassa i suoi cittadini alla serie B e li obbliga a pagare un nuovo balzello. Altre regioni si sono…
BORGO COLOTI. DOTTORINI: "REGIONE GARANTISCA FRUIBILITA' E VALORIZZI ESPERIENZE E INVESTIMENTI IN CAMPO, SI STA PERDENDO DEL TEMPO PREZIOSO"
"L'Osservatorio astronomico è uno strumento unico da utilizzare per fini didattico- scientifici, senza escludere le potenzialità ricettive del Borgo" "L'Osservatorio…
BOLLO AUTO STORICHE. APPROVATO EMENDAMENTO DOTTORINI AL COLLEGATO: "TUTELATI I CITTADINI UMBRI. ADESSO AULA CONFERMI DECISIONE"
"La nuova norma rispetta gli equilibri di bilancio, individua criteri di storicità precisi e risponde alle istanze di cittadini e…

Amici

  • Per un'Umbria migliore
  • EVA progetto Eco Villaggio Autocostruito
  • Italia dei Valori - Città di Castello
  • Consiglio Regionale dell'Umbria
  • Italia dei Valori - Umbria
  • Il sito di Leoluca Orlando
  • Comunivirtuosi
  • La Tramontana - aria nuova a Perugia
  • Comitato Pendolari FCU
  • I LUOGHI DEL CUORE - Segnala ciò che rovina i luoghi che più ami - FAI
  • Osservatorio Umbria
  • L'Altrapagina
  • COMITATO NO TUBO
  • Gli amici di Beppe Grillo di Perugia
  • Legambiente Umbria
  • GNU/Linux User Group Perugia
  • Altrocioccolato
  • Altra Città
  • AcquaPubblica (Umbria)
  • COMITATO PER L'AMBIENTE di GUALDO CATTANEO
  • Perugia Civica
  • Luigi De Magistris
  • il Fatto
  • Blog di Antonio Di Pietro
  • Regione Umbria Sito Istituzionale

4357 - Grazie