https://comprarcialis5mg.org/
avanafil costo
spedra 200
spedra prezzo
avanafil senza ricettao
spedra generico
spedra 100
spedra 100 mg prezzo in farmacia
https://comprarcialis5mg.org/it/
spedra
comprare spedra
https://comprarcialis5mg.org/cialis-5-mg-precio/
avanafil generico
avanafil prezzo
https://comprarcialis5mg.org/it/comprare-spedra-avanafil-senza-ricetta-online/
spedra 200 mg
avanafil

Teniamoci in contatto:

C'è un'altra Umbria: libera, concreta, di parola

LA REGIONE FA FINALMENTE CHIAREZZA: ACCETTATE LE AUTOCERTIFICAZIONI PER AUTO E MOTO STORICHE

| 0 Commenti|
"Per officine, associazioni e club c'è tempo sino al 30 settembre prossimo per accreditarsi presso la Regione Umbria. Grande successo dei Verdi e civici"

I Verdi e Civici (Dottorini) ed un semplice appassionato (Di Bello), sconfiggono l'ASI"

"Finalmente un po' di chiarezza per i possessori di veicoli storici ventennali. Il 26 agosto, con pubblicazione sul BUR, la Regione Umbria ha ufficialmente riconosciuto i modelli di autocertificazione inviati all'Ufficio Tasse Automobilistiche della Regione ed ha confermato la riduzione del Bollo per tutti coloro che hanno inviato il modello elaborato dai Verdi e civici dell'Umbria". Con queste parole Oliviero Dottorini, capogruppo dei Verdi e civici in Consiglio regionale, e l'ingegnere Dario Maria Di Bello, responsabile Consumatori dei Verdi e civici, commentano la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Umbria del regolamento regionale che riconosce ufficialmente i modelli di autocertificazione elaborati dal gruppo di studio sui Veicoli d'epoca dei Verdi e civici dell'Umbria. 
"La conferma della validità delle autocertificazioni è una grande vittoria dei Verdi e civici - aggiungono Dottorini e Di Bello -, ma soprattutto è un'ottima notizia per tutti i possessori di auto storiche ventennali e per quei cittadini che da troppi anni erano costretti a pagare un odioso balzello ad un unico soggetto, l'ASI, per vedersi riconosciuto un diritto sancito da una Legge dello Stato (L.342/2000). Di fatto questa era l'unica soluzione per il pagamento ridotto del bollo. Con questa ulteriore conferma e con la pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria del regolamento per le auto-moto storiche ventennali, si va a sanare quel vuoto normativo che lasciava adito a dubbi di natura costituzionale. In futuro i tanti cittadini che hanno inviato in Regione il modello di autocertificazione scaricato dal sito web www.dottorini.org potranno fare tranquillamente accertare-certificare, presso uno dei tanti centri che la Regione autorizzerà, che il proprio veicolo possiede quei requisiti di storicità determinati a livello nazionale. Niente più ASI dunque e niente più costi altissimi da sostenere per chi fa della passione per i veicoli storici, il proprio hobby - continuano Dottorini e Di Bello -. Ci sarà semplicemente un elenco di officine e/o club sparsi per l'Umbria ove far controllare la propria auto o la propria moto storica. Il tutto in un regime non più sostanzialmente monopolistico, ma di concorrenza e libero mercato". "Entro il 30 settembre - ricordano Dottorini e Di Bello - scadono le domande da presentare in Regione per accreditarsi come centri autorizzati all'accertamento e certificazione di veicoli d'interesse storico ventennali. Pertanto invitiamo soprattutto officine, associazioni e club a presentare la propria candidatura, anche per rispondere, una volta per tutte, allo strapotere dell'ASI che ha sinora impedito tale liberalizzazione".

Perugia, 10 settembre 2009



Follow @dottorini

Lascia un commento

Umbria Migliore News

Suggeriti da Google

Mailing list

Iscriviti alla mailling list di Oliviero Dottorini

* Obbligatorio

Difenditi su facebook

Difenditi - C'è un'Umbria migliore. on Facebook

Notizie recenti

VEICOLI STORICI. DOTTORINI: "PD, PSI E GIUNTA REINTRODUCONO IL BOLLO PIENO. DURO COLPO PER APPASSIONATI, IN CRISI INTERO COMPARTO"
"L'Umbria declassa i suoi cittadini alla serie B e li obbliga a pagare un nuovo balzello. Altre regioni si sono…
BORGO COLOTI. DOTTORINI: "REGIONE GARANTISCA FRUIBILITA' E VALORIZZI ESPERIENZE E INVESTIMENTI IN CAMPO, SI STA PERDENDO DEL TEMPO PREZIOSO"
"L'Osservatorio astronomico è uno strumento unico da utilizzare per fini didattico- scientifici, senza escludere le potenzialità ricettive del Borgo" "L'Osservatorio…
BOLLO AUTO STORICHE. APPROVATO EMENDAMENTO DOTTORINI AL COLLEGATO: "TUTELATI I CITTADINI UMBRI. ADESSO AULA CONFERMI DECISIONE"
"La nuova norma rispetta gli equilibri di bilancio, individua criteri di storicità precisi e risponde alle istanze di cittadini e…

Amici

  • Per un'Umbria migliore
  • EVA progetto Eco Villaggio Autocostruito
  • Italia dei Valori - Città di Castello
  • Consiglio Regionale dell'Umbria
  • Italia dei Valori - Umbria
  • Il sito di Leoluca Orlando
  • Comunivirtuosi
  • La Tramontana - aria nuova a Perugia
  • Comitato Pendolari FCU
  • I LUOGHI DEL CUORE - Segnala ciò che rovina i luoghi che più ami - FAI
  • Osservatorio Umbria
  • L'Altrapagina
  • COMITATO NO TUBO
  • Gli amici di Beppe Grillo di Perugia
  • Legambiente Umbria
  • GNU/Linux User Group Perugia
  • Altrocioccolato
  • Altra Città
  • AcquaPubblica (Umbria)
  • COMITATO PER L'AMBIENTE di GUALDO CATTANEO
  • Perugia Civica
  • Luigi De Magistris
  • il Fatto
  • Blog di Antonio Di Pietro
  • Regione Umbria Sito Istituzionale

4357 - Grazie